I nostri Servizi

Agricoltura

Ecologia, ambiente e rifiuti

Il Quaderno di Campagna è uno strumento che permette di annotare tutte le operazioni che si effettuano in campo, e per questo risulta molto utile per valutare le scelte che si fanno, i protocolli seguiti e le tecniche utilizzate, confrontando a fine stagione produttiva i risultati ottenuti.

In particolare, il registro dei trattamenti serve ad appuntare la linea di difesa seguita, con date e dosi dei prodotti utilizzati. Dal punto di vista legislativo, è l’articolo 16, comma 3, del Decreto legislativo 150 del 14 agosto 2012, che regolamenta la sua compilazione.

La registrazione di ogni trattamento dev’essere fatta entro 30 giorni dal giorno in cui viene effettuato, e in ogni caso entro la data di raccolta del prodotto. 

Il Registro delle concimazioni consente agli utilizzatori di fertilizzanti azotati (effluenti di allevamento e concimi chimici) di dare descrizione degli interventi di concimazione messi in atto nella gestione agronomica e colturale delle superfici agricole.

Sia la gestione degli effluenti zootecnici (liquame, letame e materiali ad essi assimilati), con il loro uso agronomico, sia l'impiego dei concimi azotati di sintesi impiegati per la fertilizzazione azotata delle colture, sono subordinati al rispetto di precise procedure tecniche e amministrative. Queste si sono rese necessarie per bilanciare i carichi di azoto da distribuire al suolo in funzione delle necessità delle colture, e limitare i possibili rilasci di composti azotati nelle acque ed il conseguente inquinamento da nitrati. Anche l'adozione delle corrette modalità di stoccaggio e spandimento degli effluenti stessi contribuisce a minimizzare i possibili impatti negativi sulla salute umana dovuti all'eccessiva concentrazione di nutrienti nelle acque. Gli impegni previsti differiscono tra le zone designate "Vulnerabili" - ZVN, e quelle designate "Non Vulnerabili od Ordinarie" - ZO. Le Zone Vulnerabili ai nitrati (circa il 60% del territorio regionale) presentano impegni più restrittivi.

Il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale è la comunicazione che enti e imprese presentano ogni anno, indicando quanti e quali rifiuti hanno prodotto e/o gestito durante il corso dell'anno precedente.

Contattaci per info o per un appuntamento

Contattaci per info o per un appuntamento